Amici che mi seguono

-

Image and video hosting by TinyPic

29 dicembre 2010

Buon Anno 2011......



L'anno nuovo e' come un libro con 365 pagine vuote,
fai di ogni giorno il tuo capolavoro,
usa tutti i colori della vita e la tua fantasia
e mentre lo scrivi sorridi!!!
Auguri di un 2011 creativo e sereno!!!



Tra un brindisi in compagnia.....
Qualche fuoco artificiale.....

L'anno vecchio se n'è andato........
e quello nuovo è arrivato........




27 dicembre 2010

Mantella.....


Con un filato mohair bellissimo e morbido,
lavorata a maglia ho fatto questa mantella per mia figlia...............

24 dicembre 2010

Buon Natale!!!!


 
In questo giorno
voglio augurare dal mio cuore
a ciascuna di voi
pace, serenità, salute e amore..........
Trascorrete una giornata felice con le persone che amate!!!!!


Auguri......
e tante coccole
ai nostri amici pelosi

17 dicembre 2010

Sciarpine bimbi.....

come scritto nel post precedente, eccovi le sciarpine che sono state pubblicate sulla rivista "Magliabimbi" uscita in edicola il 15 dicembre.........




Sciarpine semplici........ per bimbi lavorate a maglia, con una lana pelosa a colori sfumati.........




rosa per le femminucce.......










blu per i maschietti.......

16 dicembre 2010

Copertina morbide onde


La collaborazione con la rivista "magliabimbi" continua e sul numero 5
uscito in edicola ieri 15 dicembre, sono stati pubblicati due miei lavori...........
una copertina e due sciarpine...............

La copertina

La copertina è lavorata a maglia, con due colori  per esaltare il punto............
in questo caso è bianca e azzurra
ma si può fare in qualsiasi colore.



Questa è la copertina della rivista "magliabimbi"  n° 5


13 dicembre 2010

I cantucci.....


I cantucci ci piacciono e questa è la ricetta che faceva la mia mamma.........


Ingredienti:
250 g. farina bianca
200 g. di zucchero
2 uova intere e 1 tuorlo
1cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
200 g di mandorle con la buccia

Mettere in una terrina (o nel robot) la farina, le uova, lo zucchero, il lievito e il sale.......
impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete all'impasto le mandorle e amalgamatele manualmente.
(In alternativa alle mandorle potete usare anche delle gocce di cioccolato..........
sono entrambi ottimi)
Infarinante le mani, formate dei bastoncini di circa 2 cm di diametro,  che appoggerete sulla placca rivestita da carta forno.
Cuocete in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Sfornateli ancora caldi, tagliateli per traverso,
metteteli su un vassoio e lasciateli raffreddare.....



                                                         

09 dicembre 2010

Le 4 candele.......



Le quattro candele, bruciando, si consumavano lentamente.
Il luogo era talmente silenzioso,
che si poteva ascoltare la loro conversazione.

La prima diceva:
“io sono la PACE,
ma gli uomini non mi vogliono;
penso proprio che non mi resti altro da fare
che spegnermi! “
Così fu e, a poco a poco, la candela si lasciò
spegnere completamente.



La seconda disse:
“ io sono la FEDE,
purtroppo non servo a nulla.
Gli uomini non ne vogliono sapere di me,
non ha senso che io resti accesa”.
Appena ebbe finito di parlare,
una leggera brezza soffiò su di lei e la spense.



Triste triste, la terza candela a sua volta disse:
“io sono l’AMORE,
non ho la forza di continuare a rimanere accesa.
Gli uomini non mi considerano
e non comprendono la mia importanza.
Troppe volte preferiscono odiare!”
E senza attendere oltre, la candela si lasciò spegnere.



…Un bimbo in quel momento entrò nella stanza
e vide le tre candele spente.
“Ma cosa fate! Voi dovete rimanere accese,
io ho paura del buio!”
E così dicendo scoppiò in lacrime.


Allora la quarta candela, impietositasi disse:
“Non temere, non piangere,
finché io sarò accesa, potremo sempre
riaccendere le altre tre candele:
io sono la SPERANZA


Con gli occhi lucidi e gonfi di lacrime,
il bimbo prese la candela della speranza
e riaccese tutte le altre.

Che non si spenga mai la SPERANZA
Dentro il nostro cuore…
…e che ciascuno di noi possa essere lo strumento,
come quel bimbo, capace in ogni momento
di riaccendere con la sua speranza,
la fede, la pace e l’amore






07 dicembre 2010

Zig-Zag....


Ma guarda un pò.......chiacchierando con le amiche......
ho fatto una sciarpa a zig-zag........





L'ho realizzata
con un filato tipo
bouclè rigato.....

lunga circa 150 cm
larga 30 cm..........

03 dicembre 2010

Gnocchi di castagne


Le castagne mi piacciono cucinate in ogni modo,
qualche giorno fa ho fatto i gnocchi.........
Vi assicuro che sono squisiti...........

Eccovi la ricetta
1 kg di patate,
150 g di farina bianca,
150 g di farina di castagne,
2 uova,
sale
Lessare le patate con la buccia; quando saranno cotte sbucciarle e passarle allo schiacciapatate.
Lasciare intiepidire e poi aggiungere le due farine, le uova ed il sale.
Impastare bene e preparare i gnocchi, passarli sul rovescio della grattugia, premendo con l’indice.
Cuocere i gnocchi in acqua salata e quando vengono a galla sono pronti.
Si possono condire con burro e parmigiano.  pomodoro e basilico o con un sugo ai funghi........
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...