Amici che mi seguono

-

Image and video hosting by TinyPic

29 febbraio 2016

video gattosi e no.....


Sempre belli i video dei nostri amici animali....











28 febbraio 2016

i cuori di Fiore....


Qualche giorno fa ho commentato il post indovinello di Fiore ed ho risposto giusto, 
poi la fortuna dell'estrazione  mi ha baciato......
Questi bei cuori sono il regalo mandato da Fiore.....
Grazie!!!!

24 febbraio 2016

cuori intrecciati e feltro....




Elena ha realizzato questi bei cuori intrecciati e poi decorati col feltro...







19 febbraio 2016

torta alla crema di limone....


Per San Valentino Elena ha preparato questa torta squisita....




Per la torta

300 g. zucchero - 300 g. burro - 150 g. fecola - 150 g. farina - buccia grattugiata di 2 limoni  - 8 tuorli - 4 albumi - 1 bustina di lievito -





Mettere in una ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero amalgamare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo aggiungere la buccia dei limoni grattugiata.
Unire al composto 8 tuorli mescolando bene con lo sbattitore elettrico. 
Quando è tutto ben amalgamato aggiungere la farina poi la fecola ed il lievito continuate a mescolare finché si avrà un composto omogeneo e compatto
Montare i 4 albumi, con un pizzico di sale, a neve ferma, aggiungerli al composto e amalgamare delicatamente con un cucchiaio di legno effettuando un movimento dal basso verso l’alto.


Versare il composto in una tortiera foderata con carta forno livellare con una spatola, mettere in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti circa. 
Quando la torta sarà cotta sfornatela e fatela raffreddare


Per la crema al limone

1/2 litro latte - 6 tuorli - 150 g zucchero - 35 g fecola - 35 g farina - buccia di 3 limoni - 






In una ciotola versare 6 tuorli e lo zucchero, mescolare finché il composto non sarà chiaro, poi unire la farina e la fecola setacciate e continuare ad amalgamare bene per ottenere un composto privo di grumi.








Scaldare il latte (non bollire) in un pentolino con le bucce del limone 









Incorporare il latte al composto di uova, zucchero e farina, filtrandolo con un colino e con le fruste a mano mescolare energicamente gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e denso
Versare in un pentolino la crema ottenuta Scaldarla a fuoco basso continuando a mescolare con le fruste a mano (circa 15 minuti) fino a quando la crema avrà una consistenza compatta, trasferire la crema in una ciotola copritela con pellicola trasparente a contatto,  fatela raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero almeno per un’ora.








Con un coltello a lama lunga dividere a metà la torta, mettere metà della crema al limone sulla base e coprire con l'altra parte di torta premere leggermente e metterla in frigorifero.




Montare 400 ml di panna, unitela alla restante crema al limone mescolare con le fruste a mano per rendere il composto omogeneo.
Con una parte del composto di crema al limone e panna, ricoprire la superficie della torta aiutandovi con una spatola.
Mettere la crema rimasta in una sac-à-poche munita di bocchetta a stella e decorare la torta come vedete nella foto e al centro ho messo dei cuori di cioccolato.


17 febbraio 2016

festa dei gatti....


Il 17 Febbraio è il giorno dell'anno dedicato al gatto.
La giornata venne introdotta nel 1990 con queste motivazioni

- Febbraio dal punto di vista zodiacale è legato al segno dell'acquario, il segno dell'intuito, della libertà e dell'anticonformismo; caratteristiche tipiche dei gatti...
- Nel nord Europa il numero 17 ha un valore benefico, che significa anche "Vivere una vita sette volte"
- Se si scrive in numeri romani " XVII " e si fa l'anagramma si ottiene la parola latina che significa "HO VISSUTO" e chi più di un gatto, titolare di 7 vite, può dire di aver vissuto....

Allora tanti auguri a tutti i nostri amici gatti che vivono nelle nostre case e un pensiero speciale ai gatti randagi, 
e grazie alle persone che ogni giorno danno loro da mangiare e qualche carezza...


08 febbraio 2016

ossobuco coi piselli...


Un piatto classico invernale della mia cucina è l'ossobuco coi piselli...


Fare soffriggere qualche minuto in una padella una cipolla tagliata sottile e olio extravergine d'oliva.






Aggiungere l'ossobuco (io uso quello di manzo) e rosolare qualche minuto da entrambe le parti.
Coprire con vino bianco e lasciare cuocere a fiamma vivace 5 minuti.







Aggiungere una scatola di pomodori pelati o polpa di pomodoro, piselli surgelati e 1 dado...
Continuare la cottura a fiamma bassa e coperto per circa 1 ora
(la cottura dipende dalle dimensioni dell'ossobuco)
Se si asciuga troppo aggiungere un mestolo d'acqua e a fine cottura regolate il sale.






Servire l'ossobuco caldo, coperto dalla sua salsa di pomodoro e piselli...





02 febbraio 2016

borsettine in feltro...


Queste borsettine, Elena le ha tagliate ed io le ho cucite a macchina, 
sono state un regalo per le piccole Giulia, Alessia e Camilla
che sono le figlie di due mie amiche...





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...